CONDIZIONI GENERALI (CG)

    CONDIZIONI GENERALI COMMERCIALI
    DELLA SOCIETÀ HAWEKA AG

     

     

    1. AMBITO DI VALIDITÀ

    La validità di queste condizioni commerciali generali si estende a tutti i contratti fra l'impresa, persone giuridiche, persone giuridiche del diritto pubblico e organismi sociali di diritto pubblico. Le condizioni commerciali generali sono parte integrante del contratto. Esse valgono per tutte le forniture e le prestazioni future erogate all'ordinante senza necessitare di un nuovo presupposto.

    L'accettazione di un'offerta di HAWEKA AG vale come consenso a queste condizioni commerciali generali, la cui validità non viene inficiata da eventuali discordanti condizioni commerciali generali dell'ordinante. L'accettazione di un ordine da parte di HAWEKA AG vale come rinuncia ad altre condizioni commerciali generali diverse da esse, in modo che per il negozio giuridico siano applicabili esclusivamente le presenti condizioni commerciali generali. Altrimenti, sono valide altre condizioni solo con espresso riconoscimento e conferma per iscritto da parte di HAWEKA AG.

    Per gli accessori elettronici per le macchine nuove che escono dalla fabbrica, vengono le condizioni di fornitura integrative dell'associazione centrale dell'industria elettrotecnica e per la messa in opera valgono le normative dell'associazione degli elettrotecnici tedeschi.

    In caso di contratti pattuiti in maniera personalizzata con condizioni diverse, le presenti condizioni commerciali generali hanno un valore accessorio e integrativo.

    <br/> 2. OFFERTE

    Tutte le offerte di HAWEKA AG sono libere e non vincolanti. Le indicazioni sulle dimensioni, pesi, locali, prestazioni e proprietà sono approssimative e allo stesso modo l'identificazione del tipo, l'anno di costruzione, le descrizioni e le immagini nelle offerte e negli stampati non sono vincolanti. Le indicazioni nelle documentazioni tecniche generali, nei prospetti e nei cataloghi diventano parte integrante del contratto solo in presenza di un riferimento diretto per iscritto.

    Anche le offerte di servizi sono liberi e non vincolanti. I prezzi espressi si intendono al netto ad essi bisogna aggiungere l'iva alla relativa aliquota imposta per legge vigente attualmente. HAWEKA AG è autorizzata ad erogare le prestazioni offerte ad opera di subappaltatori.

     

    3. PREZZI

    Le spese di carico, imballaggio e trasporto non sono incluse nel prezzo finale e sono a carico dell'ordinante. Tutti i prezzi si intendono IVA esclusa, all'aliquota applicabile per legge. Salvo previsto diversamente, valgono le condizioni di consegna franco magazzino di HAWEKA AG a Burgwedel, Duderstadt o Herzberg.

    <br/> 4. PAGAMENTI

    I pagamenti devono avvenire entro i termini concordati, senza alcuna detrazione in contanti o a mezzo bonifico su uno dei conti di HAWEKA AG. Qualora non fosse indicato espressamente un termine di pagamento o qualora non venisse espresso in fattura, le fatture di HAWEKA AG devono essere saldate immediatamente indipendentemente dalla ricezione della merce presso l'ordinante. La rivendicazione dei diritti di garanzia non esclude la scadenza degli stessi. Mandati di pagamento, cambiali e assegni vengono accettati solo previo accordi speciali e solo ai fini del pagamento.

    Se il pagamento non perviene presso HAWEKA AG dopo il termine di pagamento concordato di 10 giorni dopo la fatturazione, si viene a creare un ritardo che non implica la necessità di un sollecito. Con l'insorgere del ritardo, HAWEKA AG è autorizzata a richiedere gli interessi moratori a norma di legge.

    Se sono state accordate delle dilazioni di pagamento, le spettanze residue dovute cadono in mora se l'ordinante ritarda il pagamento di una rata di oltre una settimana.

    In caso di ritardo di pagamento e di dubbi fondati sulla solvibilità o credibilità dell'ordinante, HAWEKA AG – fatti salvi ulteriori diritti – è autorizzata a richiedere garanzie o pagamenti anticipati per le consegne ancora in corso e a far cadere in mora immediatamente tutte le spettanze derivanti dal rapporto commerciale instaurato. In caso di mancata osservanza di quanto citato sopra, HAWEKA AG è autorizzata a rescindere il contratto in maniera totale o parziale o a richiedere un risarcimento danni per inadempienza della controparte.

    Viene esclusa all'ordinante la possibilità di compensare eventuali crediti in suo possesso nei confronti di HAWEKA, a meno che tali crediti non siano incontestati o accertati e passati in giudicato. Si esclude il ricorso al diritto di ritenzione dell'ordinante in relazione a crediti non legalmente accertati.

    HAWEKA AG è autorizzata a subordinare la fornitura della merce in base a un pagamento anticipato. In tal caso HAWEKA AG può esercitare il diritto di rifiutare l'esecuzione della prestazione fino alla ricezione del pagamento anticipato.

    <br/> 5. TEMPO DI CONSEGNA E ACCETTAZIONE

    Il termine di consegna inizia il giorno della conferma d'ordine definitiva, tuttavia non prima del completo chiarimento di tutti i dettagli esecutivi e di tutta la documentazione necessaria per la gestione dell'ordine. Il rispetto del termine di consegna concordato presuppone la presenza della documentazione completa fornita dall'ordinante, le autorizzazioni e i permessi necessari nonché il rispetto delle condizioni di pagamento e di altri adempimenti. In caso di mancata osservanza, HAWEKA AG è autorizzata a prorogare conformemente il tempo di consegna.

    Ritardi nella consegna e nelle prestazioni a causa di forza maggiore, inclusi scioperi o guasti di esercizio, carenza di materia prima o di energie, rottura di macchine o utensili, difficoltà di trasporto o altre circostanze non imputabili a HAWEKA AG, autorizzano la ditta HAWEKA AG ad prorogare la consegna.

    Un tempo di consegna viene considerato rispettato in base agli accordi già con la disponibilità alla spedizione della merce o con la trasmissione dell'ordine al trasportatore. Se la consegna ritarda per motivi imputabili all'ordinante, ai fini del rispetto del tempo di consegna basta già la disponibilità alla spedizione della merce. Sono consentite consegne dilazionate. In caso di ritardo di HAWEKA AG, l'ordinante è autorizzato a rescindere il contratto, dopo aver fissato un'adeguata proroga della scadenza, qualora la consegna non avvenisse neanche entro tale proroga. Si escludono diritti a indennizzi in caso di mancata osservanza dei termini o dei tempi di consegna, a meno che essi non siano di natura dolosa. Qualora HAWEKA AG rescindesse il contratto a causa di un'impossibilità di rispettare i tempi di consegna, non imputabile a lei, o causa di distruzione o danni della merce oggetto del contratto, vengono esclusi eventuali risarcimenti dei danni a favore dell'ordinante.

    La consegna avviene tramite una ditta di spedizioni scelta da HAWEKA AG. HAWEKA AG non si assume alcune responsabilità per la tipologia di spedizione più economica.

    <br/> 6. FORZA MAGGIORE

    Per causa di forza maggiore si intendono circostanze ed eventi che non possono essere evitate nonostante una gestione accurata. In presenza di eventi per causa di forza maggiore vengono sospesi gli adempimenti di ambo le parti per l'intera durata ed entità dell'evento. Se i ritardi si protraggono per oltre 6 settimane, entrambe le parti sono autorizzate a rescindere il contratto limitatamente all'entità della prestazione concordata. Non sussistono altri diritti.

    <br/> 7. RISERVATO DOMINIO

    HAWEKA AG si riserva il diritto di riservato dominio su tutti gli oggetti della fornitura fino al completo pagamento delle spettanze, inclusi tutti i crediti accessori (ad es. trasporto, montaggio, consegna di pezzi di ricambio, ecc.) ad opera dell'ordinante indipendentemente dal negozio giuridico in questione. HAWEKA AG è autorizzata a compensare tutti i pagamenti a sua scelta. Si esclude il diritto dell'ordinante ai sensi dell'articolo 366 CC (Codice Civile Tedesco). In presenza di fattura in corso vale il riservato dominio come tutela per la richiesta del saldo.

    L'ordinante custodisce gratuitamente l'oggetto della compravendita per conto di HAWEKA AG. Fino a quando prevale il riservato dominio, l'ordinante non può dare in pegno l'oggetto della compravendita senza previo consenso scritto di HAWEKA AG, trasferirlo ai fini di garanzia, noleggiarlo, prestarlo, regalarlo, trasferirlo di posto o cederlo a terzi.

    In caso di alienazione ammissibile in occasione di regolare transazione commerciale, decorre al posto dell'oggetto della fornitura il diritto nei confronti dell'acquirente fino all'ammontare del credito vantato da HAWEKA AG nei confronti dell'ordinante il quale è già stato ceduto ad HAWEKA AG. Qualora l'ordinante rivendesse l'oggetto della compravendita a terzi, durante il riservato dominio egli deve mantenere la riserva di dominio di HAWEKA AG legalmente valida per conto di HAWEKA AG e conservare in maniera separata e trasferire immediatamente tutti i pagamenti in arrivo a HAWEKA AG. Su richiesta di HAWEKA AG l'ordinante deve nominare un soggetto terzo incaricato dell'accettazione della merce e validare la cessione. L'ordinante è autorizzato a riscuotere i proventi della rivendita solo se egli non è in mora con i pagamenti. Se il cliente è in mora con i pagamenti, il diritto di riscossione passa a HAWEKA AG.

    Se l'oggetto della compravendita viene miscelato o rielaborato con un altro oggetto facendone parte sostanziale, HAWEKA AG acquisisce la comproprietà in misura proporzionale sul totale risultante dal rapporto fra la quota di merce fornita e la quota totale del prodotto risultante dalla commistione / lavorazione. Ciò vale anche nel caso in cui la commistione sia generata in parte maggiore dalla merce dell'ordinante. In caso di alienazione dell'oggetto a soggetti terzi, l'ordinante deve avanzare riserve nei confronti dell'acquirente terzo per tutelare i diritti di HAWEKA AG.

    Per tutta la durata del riservato dominio, l'ordinante deve tenere l'oggetto della compravendita in maniera corretta ed effettuare a sue spese tutte le riparazioni necessarie. Egli deve assicurare l'oggetto della compravendita contro danni meccanici, incendi, acqua, furto ed effrazione alle condizioni dei diritti derivanti dall'assicurazione di HAWEKA AG. Qualora non sia possibile dimostrare un'assicurazione su richiesta di HAWEKA AG, quest'ultima è autorizzata a far assicurare l'oggetto della compravendita a spese dell'ordinante.

    Se l'oggetto della compravendita viene dato in pegno a terzi, l'ordinante deve comunicarlo immediatamente a HAWEKA AG inviando un protocollo di pignoramento in caso di pericolo imminente l'ordinante deve riconoscere i diritti di HAWEKA AG.

    Sui componenti inseriti in occasione di riparazioni e manutenzioni che non sono componenti sostanziali dell'oggetto riparato o mantenuto, HAWEKA AG si riserva il diritto si questi componenti montati fino alla compensazione di tutti i crediti risultati dal contratto. Se l'ordinante è moroso o se non adempie i propri obblighi relativi al riservato dominio, HAWEKA AG può richiedere l'oggetto all'ordinante ai fini dello smontaggio dei componenti montati. Tutti i costi per il ritiro e lo smontaggio, inclusi i costi di trasporto e di lavoro, vanno a carico dell'ordinante.

    <br/> 8. TRASFERIMENTO DEL RISCHIO

    Quando la merce abbandona la fabbrica, tutti i costi e i rischi connessi alla spedizione vengono trasmessi all'ordinante; anche se divergendo dalle presenti condizioni commerciali generali è stata concordata una consegna franco destino. Se la spedizione ritarda per motivi imputabili all'ordinante, allora il rischio viene trasferito all'ordinante non appena la merce è già pronta per la spedizione.

    <br/> 9. RESPONSABILITÀ PER DIFETTI

    HAWEKA AG eroga il servizio di miglioria o di consegna sostitutiva a propria discrezione. Qualora l'adempimento successivo non andasse a buon fine, l'ordinante può essenzialmente a sua scelta richiedere una riduzione dell'importo da pagare (riduzione) o l'annullamento del contratto (recesso). In caso di una lieve inadempienza contrattuale, soprattutto in caso di difetti lievi, all'ordinante non è concesso alcun diritto di recesso.

    I difetti palesi devono essere comunicati per iscritto dall'ordinante entro in periodo di tempo di 2 settimane a partire dalla ricezione della merce. Altrimenti si esclude la possibilità di esercitare i diritti in garanzia in relazione al difetto in questione. Per far valere i termini basta inviare in tempo utile il reclamo per vizio della cosa. L'ordinante ha il totale onere della prova a fondamento della propria richiesta, soprattutto per il difetto stesso, per il momento dell'individuazione del difetto e per comprovare un invio in tempo utile del reclamo per vizio della cosa.

    Se l'ordinante decidesse di rescindere il contratto a causa di un adempimento successivo non andato a buon fine per vizio giuridico o vizio della cosa, egli non avrà diritto ad alcuna richiesta di indennizzo. Se, in caso di adempimento successivo non andato a buon fine, l'ordinante volesse un indennizzo, la merce rimane presso l'ordinante, qualora egli lo ritenga ragionevole. L'indennizzo si limita alla differenza fra il prezzo d'acquisto e il valore della merce difettosa, nella misura in cui HAWEKA AG non sia imputabile ad azioni basate sul dolo o sulla grave negligenza.

    Sono esclusi da garanzia a qualsiasi titolo gli errori che sono stati causati da un collegamento o utilizzo errato da parte dell'ordinante, da eventi di forza maggiore come fulmini o da difetti causati da usura derivante da eccessiva sollecitazione di componenti meccanici, elettromeccanici o elettrici; da un uso non conforme alle disposizioni; da difetti causati da sporcizia e danni subiti da agenti meccanici, chimici o atmosferici di natura straordinaria. Eventuali carenze palesi delle prestazioni di HAWEKA AG devono essere comunicate dall'ordinante al massimo entro 5 giorni lavorativi dall'accettazione della merce, altrimenti HAWEKA è dispensata da qualsiasi obbligo di responsabilità. Per far valere i termini basta inviare in tempo utile il reclamo per vizio della cosa. L'ordinante ha il totale onere della prova a fondamento della propria richiesta, soprattutto per il difetto stesso, per il momento dell'individuazione del difetto e per comprovare un invio in tempo utile del reclamo per vizio della cosa.

    HAWEKA AG è responsabile per danni e perdite relative all'oggetto del contatto nella misura in cui sia dimostrabile un'effettiva colpa da parte di HAWEKA AG o dai suoi ausiliari. In caso di danni è tenuta ad una riparazione gratuita. Qualora ciò non fosse possibile o fosse possibile solo con una spesa spropositata, verrà risarcito il valore di sostituzione. Eventuali richieste esulanti, soprattutto richieste di indennizzi da parte dell'ordinante vengono esclusi, a meno che non sia imputabile dolo o grave negligenza a HAWEKA AG o ai suoi ausiliari.

    <br/> 10. TERMINE DI GARANZIA / CONDIZIONI DELLA MERCE

    Il periodo di garanzia ammonta a 1 anno dall'avvenuta consegna della merce. Ciò non vale se l'ordinante non ha comunicato i difetti in tempo utile. Per condizioni della merce si intende la descrizione del prodotto indicata dal produttore. Dichiarazioni esterne, elogi o pubblicità da parte del produttore non rappresentano alcuna garanzia contrattuale relativa alle condizioni della merce. In caso di istruzioni di montaggio errate, HAWEKA AG è tenuta a consegnare solo delle istruzioni di montaggio corrette e ciò anche se il difetto delle istruzioni di montaggio non consente il montaggio corretto.

    <br/> 11. LIMITAZIONI DI responsabilità

    Le seguenti limitazioni di responsabilità valgono solo per richieste di indennizzo a causa di lesioni alla vita o all'incolumità e salute dell'ordinante. Inoltre non valgono per richieste avanzate dall'ordinante che rientrano nella responsabilità per danno da prodotti difettosi.

    In caso di lesioni trascurabili o di inadempimenti contrattuali lievi, HAWEKA AG non si assume alcuna responsabilità.

    Le richieste di indennizzo dell'ordinante a causa di un difetto cadono in prescrizione dopo 1 anno a partire dalla consegna della merce, a meno che tale indennizzo sia richiesto a causa di una grave negligenza o di dolo da parte di HAWEKA AG.

    <br/> 12. LUOGO D'ESECUZIONE E FORO COMPETENTE

    Il luogo d'esecuzione è Burgwedel. Per tutte le controversie sorte dal presente contratto, salvo imposto diversamente per legge, le parti concordano Burgwedel come foro competente. HAWEKA AG è inoltra autorizzata a citazioni in giudizio presso la sua sede centrale.

     

    13. CLAUSOLA CONCLUSIVA

    Le presenti condizioni commerciali generali rimangono valide anche in caso di inefficacia singole disposizioni contenute in esse. Sull'intero rapporto contrattuale fra HAWEKA AG e l'ordinante, trova applicazione, con riserva di altri accordi personalizzati, il diritto tedesco escludendo il diritto di compravendita internazionale (convenzione ONU).

     

    Ultimo aggiornamento: Gennaio 2020

    Productfinder

     

    Info telefono

    Chiamateci:

       +49 / (0)5139 / 8996-0

    Siamo aperti da lun. a gio. dalle 8:00 alle 16:00 e il
    ven. dalle 8:00 alle 14:00.

    News & Dates

     

    Nuovo strumento di servizio "Biblioteca dei documenti" a disposizione

    Ecco la biblioteca dei documenti >>>

     

    HAWEKA image film

    Dai un'occhiata al film d'immagine di HAWEKA >>>Notizie

     

    DAIMLER TRUCKS NORD AMERICA ha rilasciato il nostro AXIS4000.

    Ulteriori informazioni possono essere trovate qui >>>

     

    Certificazione Mercedes-Benz per AXIS4000MB

    La HAWEKA AG ha ottenuto per l’impianto di misurazione dell’assetto AXIS4000MB la certificazione per tutte le officine Mercedes-Benz.

    >>>

     

    FIERE 2021

    NUFAM

    30.09. - 03.10.21

    Karlsruhe, Germania

    www.nufam.de

    Read more